Home

Addio all' estate

Tra il primo ed il secondo fine settimana del mese settembre e da dicionnove anni consecutivamente, si svolge la Manifestazione ricreativo-sportivo-culturale denominata “Addio all’Estate Mazzarelli”.
Le varie Edizioni, succedutesi negli anni, hanno avuto una partecipazione sempre crescente di pubblico, soprattutto nella serata clou del sabato e precisamente in occasione del Festival dei Fuochi d’Artificio, dove le stime concordi delle Forze dell’Ordine, della stampa e delle TV locali, hanno fornito dati con presenze di circa cinquanta/sessantamila persone.
Le varie manifestazioni sono normalmente iniziate la domenica, è per tutta la settimana in piazza Torre, i vari Mercatini, hanno attirato numerosa gente riscuotendo un notevole successo.


Nelle serate successive piazza Duca degli Abruzzi è stata teatro dell’esibizione di complessi musicali, gruppi teatrali, cabarettisti che hanno presentato con grande successo i loro spettacoli.
Ci sono stati anche momenti di riflessione, come nel 2002 quando è stata organizzata nella giornata dell’11 settembre una messa in memoria delle vittime del vile attentato di New York e Washington.
Anche lo sport è stato protagonista con varie discipline come il ciclismo, il basket, il canottaggio ed i motori. Infatti la gara ciclistica (la veterana), la regata “Marinai in Armi”, il torneo di basket, la sfilata dell’auto d’epoca e lo slalom delle moto d’acqua (l’ultimo arrivato), hanno caratterizzato le varie edizioni degli ultimi anni.
Ci sono stati anche appuntamenti importanti come “Gran Galà - Un volto per una fotomodella” ed una Sfilata di Moda con ospiti importanti come Martina Colombari.
Appuntamento imperdibile per gli amanti della fotografia e per i curiosi è la tradizionale mostra fotografica “Vecchia Mazzrelli”, dove vecchie foto di vita vissuta hanno riscosso da sempre un notevole interesse.
Un appuntamento fisso delle varie edizioni è stata l’esibizione delle più accreditate scuole da ballo della Provincia di Ragusa con il numeroso pubblico presente che ha sempre apprezzato le evoluzioni dei ballerini.
La serata del sabato è stata, da sempre la più seguita nelle varie edizioni e nell’ultima edizione è stata trasmessa in diretta via satellite.
Il Complesso Musicale, la degustazione dei prodotti tipici ragusani “Cavatieddi al sugo di maiale, salsiccia e pane” innaffiati da un ottimo “vino rosso locale”, hanno da sempre fatto da cornice all’avvenimento più atteso, “Il Festival dei Fuochi d’Artificio”, che ha oramai raggiunto un livello tecnico veramente apprezzabile.
Le varie edizioni si sono concluse la domenica con il Gran Ballo di fine Estate e da alcuni anni con una Lotteria locale che, con la sua estrazione, ha assegnato alcuni premi.

ImageImage

ImageImage

ImageImage

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli , vedere la nostra politica sui cookie.

Accetto i cookie da questo sito